Lo spettacolo della Realtà Aumentata applicata ad eventi ed esibizioni artistiche

La Realtà Aumentata è una tecnologia che consente di sovrapporre informazioni multimediali a quanto si sta guardando attraverso la fotocamera del proprio dispositivo mobile, arricchendo la realtà circostante con dati aggiuntivi in formato digitale.

Questa tecnologia ha un campo infinito di possibili applicazioni. Nei primi esperimenti è stata applicata principalmente all’ambito militare e medico, ma è presto diventata uno strumento utilissimo nel campo della comunicazione, del marketing e della pubblicità.

In tal senso l’AR sta avendo un grandissimo impatto sulla customer experience, perché permette di trasformare il modo in cui le aziende interagiscono con i propri clienti.

Queste nuove tecnologie, infatti, aiutano le aziende a raggiungere i propri obiettivi finalizzando le vendite e migliorando l’esperienza degli utenti con il brand.

LA REALTÀ AUMENTATA NEL SETTORE DEGLI EVENTI

Tra i vari campi di applicazione della Realtà Aumentata ci sono sicuramente gli eventi, le fiere o le convention aziendali. In questi settori l’AR permette di amplificare la comunicazione ed il coinvolgimento del pubblico. Come?

Grazie alle applicazioni in Realtà Aumentata per gli eventi, la comunicazione acquista maggiore efficacia, i contenuti diventano più persuasivi e l’interesse dei presenti aumenta grazie allo stupore generato.

In tal modo, l’evento stesso assume una connotazione tecnologica e il suo eco permane, anche quando l’evento è concluso, grazie al passa parola.

Esistono diverse applicazioni della Realtà Aumentata che possono contribuire a rendere il tuo evento spettacolare:

  •       Su grande schermo, tramite animazioni che integrano l’ambiente circostante a contenuti virtuali
  •       Sul palco, l’oratore potrà interagire con modelli 3D conferendo alla presentazione una connotazione innovativa e tecnologica
  •       Negli stand, tramite l’utilizzo di totem in Realtà Aumentata che stupiscano i visitatori
  •       Biglietti da visita o brochure, che amplificano la comunicazione creando un effetto passaparola.

Essendo la Realtà Aumentata applicata agli eventi una tecnologia estremamente versatile, è possibile inoltre applicarla a moltissimi settori come lo sport, la musica il teatro, le fiere e le mostre d’arte.

REALTÀ AUMENTATA E SPORT

Nel settore dello sport la Realtà Aumentata per gli eventi può, ad esempio, essere usata per rendere l’esperienza del tifoso molto più coinvolgente.

Un esempio di applicazione potrebbe essere la possibilità di aumentare i loghi delle squadre coinvolte e dello stadio stesso.

Inquadrandoli con la fotocamera dello smartphone, i tifosi accedono a tutta una serie di informazioni aggiuntive che contribuiscono a sviluppare l’engagement e a migliorare la customer experience.

Inquadrando il logo della propria squadra del cuore, ad esempio, il tifoso potrebbe avere un accesso diretto al sito della squadra, all’ecommerce con il merchandising, alle news o anche alle prossime partite giocate dalla squadra con la possibilità di acquistare i biglietti.

Grazie ad una tecnologia trackerless, questo tipo di esperienza potrebbe essere ulteriormente integrata dalla possibilità di visualizzare i propri giocatori preferiti in 3D direttamente dentro la propria casa.

Questo stesso tipo di strumenti potrebbe essere utilizzato anche per il settore musicale, collegando i loghi delle band ai social network degli artisti o alle loro pagine Spotify ed Apple Music, favorendo così lo streaming delle canzoni o l’acquisto di biglietti dei prossimi concerti.

Integrare tecnologie di questo tipo nella customer experience porterà l’utente a vivere l’evento anche prima e dopo l’evento stesso.

CINEMA E TEATRO

Allo stesso modo, la Realtà Aumentata per gli eventi può essere utilizzata anche nel teatro e nel cinema, utilizzando le locandine di film e degli spettacoli teatrali come strumento di accesso a tutte le informazioni aggiuntive a cui l’utente potrebbe essere interessato. I trailer, i bloopers, il sito web di riferimento con le foto e le varie curiosità.

In questo modo, l’utente potrebbe essere coinvolto ogni qual volta si trovi davanti ad una locandina, non solo nel luogo di fruizione dello spettacolo ma anche per strada con i rispettivi cartelloni e manifesti.

MUSEI E MOSTRE D’ARTE

La Realtà Aumentata per gli eventi nel settore dei musei e delle mostre d’arte è già uno strumento molto sviluppato. Questo tipo di tecnologia, infatti, risulta essere particolarmente educativo e può essere utilizzato per proporre all’utente un modo innovativo di fruire le opere d’arte.

Uno degli utilizzi più “classici” dell’AR consiste nel permettere agli utenti di accedere a tutte le informazioni aggiuntive sul quadro che stanno inquadrando con la fotocamera del loro smartphone, diventando una sorta di guida virtuale che completa l’esperienza all’interno del museo o della mostra visitata.

Oltre a questo, si stanno sviluppando anche altri tipi di applicazioni della Realtà Aumentata ancora più interattive: puntando la fotocamera su un quadro il dipinto stesso viene animato o subisce delle modifiche.

FIERE ED EVENTI PROMOZIONALI

Lo stesso discorso vale per gli eventi promozionali o le fiere di settore, in cui la Realtà Aumentata risulta essere particolarmente utile sia per gli espositori alla fiera che per i visitatori che potranno vivere un’esperienza a 360 gradi.

Il principale strumento per integrare l’esperienza reale con quella virtuale è sicuramente la brochure di presentazione della fiera, che potrebbe integrare le informazioni di base con dettagli aggiuntivi accessibili tramite l’AR. Si pensi alle informazioni sullo spazio e sulle aziende o partner dell’evento, ai video, contatti e link ai siti web dei vari espositori.

Inoltre, tramite la brochure si potrebbe dare ai visitatori la possibilità di accedere ad una mappa 3D della fiera, con tutti gli stand e le informazioni di riferimento che aiutino l’utente nella costruzione di un percorso personalizzato.

ESEMPI DI REALTÀ AUMENTATA NEL MONDO

Un esempio per quanto riguarda il settore musicale è l’app Firstage, che si propone come alternativa allo streaming di concerti ancora poco utilizzato e che permette all’utente di vedere un concerto del suo artista preferito dal divano di casa. In che modo? Dopo aver fatto il download dell’app, l’utente avrà la possibilità di selezionare il gruppo scelto e appariranno le figure pre-registrate dei membri della band suonanti e cantanti.

L’idea è quella di «rimuovere le barriere che impediscono alle band di raggiungere nuovo pubblico e aiutarle a guadagnare con la propria arte», ha spiegato Neil Harrison, ideatore di Firstage.

È ovvio che la tecnologia non potrà sostituire i concerti, ma potrebbe essere uno strumento per permettere agli artisti di farsi conoscere anche da chi non ha la possibilità di andare ad un concerto.

Per quanto riguarda la Realtà Aumentata per gli eventi nel settore dei musei, potremmo prendere ad esempio il caso della mostra di Pollock svolta al Museum of Modern Arts (MoMA) di New York. Grazie all’app Momar, i dipinti di Pollock apparivano remixati fino a diventare quasi irriconoscibili.

Un altro esempio potrebbe essere l’Alchemica Gallery, una mostra realizzata interamente in Realtà Aumentata in scena al Base di Milano in cui sono esposte le opere di 32 illustratori.

Una volta scaricata l’app “Alchemica Gallery”, basterà inquadrare l’illustrazione con lo smartphone e questa si animerà e arricchirà di suoni, movimenti e nuovi elementi che genereranno divertimento e stupore.

Per quanto riguarda la Realtà Aumentata per gli eventi applicata invece al settore teatrale, un esempio di applicazione è la campagna messa in atto dalle compagnie teatrali del Moscow Broadway e del Fancy Show, che hanno iniziato a utilizzare la Realtà Aumentata per promuovere i propri spettacoli, impiegandola nella pubblicità all’aperto.

Non si deve far altro che puntare la fotocamera del proprio telefono verso i codici QR del poster e scaricare l’applicazione. L’annuncio “prenderà vita” sul proprio telefono in 3D in modo interattivo, cosicché l’esperienza dello spettacolo teatrale non inizierà più con l’accesso al guardaroba, ma molti giorni prima grazie all’AR.

Se stai pensando di dare una svolta alla tua attività e riprogrammare la tua strategia di marketing, noi di AR Market possiamo aiutarti a rendere unici e memorabili i tuoi eventi.

Compila il form in basso per una consulenza gratuita, ti aspettiamo!

Hai ancora sete di ispirazione high-tech?

Leggi 

Vuoi sviluppare il tuo progetto AR? Contattaci

Chiudi il menu
×
×

Carrello