Katy Perry e la sua performance di “Daisies” in Realtà Aumentata

Katy Perry ha di recente rilasciato il suo primo singolo per l’imminente album in uscita, servendosi degli ultimi ritrovati tecnologici.

Daisies, una performance indimenticabile in Realtà Aumentata

La star del pop Katy Perry è in attesa di un bambino e il suo stato interessante, unito alle limitazioni dovute alla Pandemia causata dal Coronavirus, le hanno impedito di esibirsi live. Quindi, anziché esibirsi per un pubblico ristretto, ha deciso di servirsi della Realtà Aumentata, che le ha permesso di sovrapporre elementi digitali alla realtà fisica, in modo che i suoi fans potessero fare un’esperienza immersiva e coinvolgente di un ambiente reale “aumentato”.

 

Dietro le quinte con Katy Perry

Katy Perry ha registrato la sua performance di “Daisies” servendosi di un green screen. Se normalmente la Realtà Aumentata può essere sperimentata guardando attraverso la fotocamera di un cellulare o di un tablet, nel suo caso è stata usata una camera crane (quelle tipo gru usate nel cinema), puntata sull’artista.
Sul set era presente solo un rudimentale impianto di illuminazione, il microfono ed una sedia. Tutto il resto dell’ambiente veniva creato grazie ad un green screen. Quest’ultimo e la sedia, rivestita dello stesso materiale del green screen, nascondeva tutto il resto dello sfondo.
L’artista, quindi, si muoveva su un palco vuoto: la Realtà Aumentata ha riempito quel vuoto con tutti gli elementi e gli effetti speciali di cui il pubblico ha potuto godere.

La Realtà Aumentata al servizio degli artisti

A differenza della realizzazione di video tramite l’uso semplice di un green screen, la camera possiede dei sensori per riconoscere dei particolari parametri nello spazio, manipolati e controllati dai digital artist.
L’esperienza di Katy Perry può essere estesa a qualunque artista e/o performer: servirsi delle nuove tecnologie, come la Realtà Aumentata, è un valido modo per raggiungere un vasto numero di fan in ogni parte del mondo ed allietarli delle performance davvero speciali, distinguendosi dai competitor!

Sei un artista/performer e sei curioso di sapere come la Realtà Aumentata potrebbe essere applicata al tuo lavoro? Contattaci: saremo lieti di rispondere a tutte le tue domande!

Hai ancora sete di ispirazione high-tech?

Leggi:

Vuoi sviluppare il tuo progetto AR? Contattaci!

Chiudi il menu