Realtà Virtuale e Aumentata: come cambierà l’economia dopo il Coronavirus
Businessman pointing in air in virtual reality glasses on head. Man in VR headset using gestures in app virtual interface. Male entrepreneur editing project in augmented reality, portrait. Copy space

Realtà Virtuale e Aumentata: come cambierà l’economia dopo il Coronavirus

Realtà Virtuale e Aumentata: come cambierà l’economia dopo il Coronavirus

La Realtà Virtuale e Aumentata possono cambiare le sorti del business in diversi ambiti, dopo il Coronavirus: dall’industria all’e-commerce, la tecnologia farà fare un passo avanti al mondo.

Distanti fisicamente, ma sempre connessi

Le regole di distanziamento sociale impongono profondi cambiamenti in diversi ambiti: dalle relazioni sociali più intime alle dinamiche lavorative, si è chiamati a fare i conti con nuove regole, nuovi parametri che entreranno man mano sotto l’epidermide, per andare a comporre un tassello delle caratteristiche personologiche e sociali degli esseri umani.
A causa dell’emergenza da Coronavirus, oggi incontrarsi nel mondo fisico è diventato un problema e forse in futuro sarà comunque necessario adottare condotte preventive, ma la tecnologia ora più che mai rende possibile la comunicazione: visorismartglass e supporti ad hoc stanno aiutando a ripensare la comunicazione e le relazioni. In particolar modo giocano un ruolo cruciale la Realtà Virtuale e quella Aumentata.

Coronavirus e isolamento: la rivincita della tecnologia?

Se prima del Covid-19 queste tecnologie erano un plus per le aziende e venivano spesso relegate nel mondo dei dispositivi di gamification, o comunque venivano bollate come non necessarie, la crisi portata dal Coronavirus sta accelerando la loro adozione su diversi fronti: nel campo dell’istruzione e della formazione, nelle risorse umane, nel marketing…Non è più solo mero intrattenimento, quindi, ma anche una necessità per molte aziende che vogliono sopravvivere al sisma sociale ed economico.
docenti stanno iniziando ad utilizzare modelli a 360° per interfacciarsi con gli studenti e nella creazione di materiale didattico fruibile a distanza. Le aziende, dal canto loro, stanno adottando la Realtà Virtuale ed Aumentata per il training e la formazione dei dipendenti, per valutarne le competenze e per gestire la selezione del personale.
Campi che giovano di queste tecnologie sono anche quelli della manutenzione degli impianti e dell’assistenza clienti. Non potendosi spostare, il personale (tecnico e non tecnico, qualificato e non) può usufruire di ambienti virtuali, essere guidato da remoto e condividere materiali ed informazioni.

L’impennata dell’e-commerce

Un campo che sta vedendo un’impennata tecnologica è quello dell’ecommerce: le attività costrette alla chiusura temporanea dal Coronavirus, hanno aperti i propri negozi online, ampliando l’esperienza dei clienti, rendendola più immersiva e coinvolgente.
E se per la Realtà Virtuale occorre indossare un visore, per la Realtà Aumentata basta un semplice smartphone. La tecnologia del futuro, insomma, l’abbiamo in tasca!

Sei curioso di sapere come potrebbero essere impiegate nella tua azienda la Realtà Virtuale e Aumentata? Contattaci, saremo lieti di rispondere alle tue domande!

Lascia un commento